Intervista a Luigi Scarpa, amministratore di MutuOn

6 Giu 2019 - finanziamenti, mutui, Notizie

Intervista a Luigi Scarpa, amministratore di MutuOn

È con una certa dose di orgoglio che comunichiamo la pubblicazione dell’intervista fatta a Luigi Scarpa, fondatore e amministratore di MutuOn, su due importanti testate giornalistiche: ANSA e Corriere dell’Economia.

In questo lungo articolo l’amministratore dell’azienda di Triggiano fondata nel 2009 ha toccato tanti temi importanti: dai mutui alle assicurazioni, dalla competenza richiesta all’agente finanziario fino alla sua regolare iscrizione all’OAM, passando anche per il discorso venale sui costi dei servizi e della trasparenza.

Tutti i punti trattati hanno fatto venir fuori un unico fil rouge perfettamente in linea con la mission di MutuOn: fornire un supporto finanziario facendo da mediatore tra Istituto Bancario e cliente, pur sempre tenendo scrupolosamente a mente quelle che sono le effettive possibilità economiche di quest’ultimo e la sua sostenibilità.

«Non esiste un mutuo perfetto − ha dichiarato Scarpa − esiste invece quello perfetto per le tue esigenze. Ho sempre pensato che il buon lavoro di un consulente finanziario dev’essere quello di trovare la soluzione alle necessità del cliente in base alle sue effettive possibilità economiche e propensione al rischio

Luigi Scarpa ha definito il mutuo come “un abito sartoriale” cucito addosso al cliente: mai troppo largo, mai troppo stretto; consentendogli il pagamento delle rate senza oppressioni.

Parlando di sostenibilità al finanziamento da parte del richiedente il mutuo, l’intervista ha poi aperto il capitolo “costi di agenzia“, chiedendo espressamente quanto incidono i servizi di MutuOn.
La risposta ha messo in luce un aspetto importante del lavoro: il possibile rigetto della pratica da parte dell’Istituto Bancario. Come Luigi Scarpa ha detto, in caso di semplice richiesta preventivo, o di esito negativo della pratica, MutuOn avrà semplicemente lavorato gratis, in quanto non è richiesto un solo centesimo al cliente.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserisci le parole che vuoi cercare e clicca invio